comune di canegrate

TARIFFA PUNTUALE: INIZIATA LA DISTRIBUZIONE DEI NUOVI SACCHI CON TRANSPONDER

Legnano, 6 giugno 2016 - Ha preso il via nei Comuni scelti, per la sperimentazione della tariffa puntuale, tra cui anche quello di Canegate, la distribuzione a domicilio e gratuita dei nuovi sacchi grigi, che i cittadini dovranno utilizzare, a partire dal prossimo 20 giugno, per conferire i rifiuti indifferenziati (frazione secca). Il sacco grigio è dotato di transponder elettromagnetico e consente la lettura di ogni conferimento, abbinandolo al singolo utente. Questo è l’elemento centrale del nuovo metodo di calcolo della Tariffa Rifiuti che Aemme Linea Ambiente ha introdotto, in piena sintonia con le Amministrazioni di Canegrate, San Giorgio su Legnano e Magnago coinvolte nella sperimentazione.

Si tratta di una modalità più equa e trasparente, che premierà i comportamenti virtuosi di quei cittadini capaci di differenziare correttamente i rifiuti e di ridurre al minimo quelli non riciclabili.

A ciascuna utenza domestica sono consegnati 2 rotoli da 10 sacchi cadauno (dunque, 20 sacchi in totale), mentre sono 40, i sacchi che spettano alle utenze commerciali (bar, negozi, aziende). Poiché i sacchi grigi sono associati ai singoli utenti al fine del pagamento della tariffa rifiuti, al momento della consegna da parte del personale incaricato da Aemme Linea Ambiente è assolutamente necessario che l’utente esibisca la Carta Regionale dei Servizi (CRS) che consente, appunto, attraverso il codice a barre, di associare il sacchetto alla persona/utente che lo ha esposto.

Possono ritirare la fornitura di sacchi e agli intestatari della tassa rifiuti e, qualora gli stessi fossero assenti, solo le persone che fanno parte del medesimo nucleo famigliare, purché dotate della propria CRS.

Nei prossimi giorni alcuni incaricati di Aemme Linea Ambiente sosteranno nei punti strategici dei tre Comuni (con gli Info-point) per distribuire ai cittadini materiale informativo e chiarire tutti gli eventuali dubbi sull’introduzione del nuovo sistema della “Tariffa Puntuale” (“puntuale” è sinonimo di “precisa” a livello di calcolo, proprio perché l’utente paga solo in base ai rifiuti che produce).

Qualora al primo passaggio domiciliare gli incaricati non dovessero trovare in casa i proprietari, provvederanno a lasciare nella cassetta della posta un avviso che comunicherà loro il periodo del secondo passaggio previsto. Qualora anche questa seconda opportunità si rivelasse inutile, gli incaricati lasceranno un nuovo avviso, che inviterà i cittadini a ritirare autonomamente la fornitura di sacchi nei punto di distribuzione:
CANEGRATE - sabato 18 giugno e sabato 25 giugno, all’interno del Municipio (via Manzoni, 1- ingresso aula consiliare al piano terra), dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00.

Si ricorda inoltre che, da giovedì 26 maggio, è attiva una sezione speciale del Numero Verde di ALA (800.19.63.63), dedicata esclusivamente alla tariffa puntuale: tale sezione è stata finora contattata da una sessantina di cittadini, che hanno avuto modo di trovare un chiarimento ai loro dubbi.

- Consulta il pieghevole sulla tariffa puntuale.

- Visita la pagina del sito dedicata alla tariffa puntuale.